mercoledì 28 maggio 2008

Milan Time: Ciao Gila


Sei arrivato creando in noi molte aspettative ma il risultato non è stato soddisfacente. Nell'ultima stagione ho quasi pregato perché tu venissi ceduto, non perché tu sia scarso, ma perché caratterialmente sei fragile e l'arrivo di Pato ti ha messo in una crisi dalla quale non saresti mai uscito. I numeri ce li hai e sono contento che tu ti ricongiunga con il tuo mentore Prandelli dove sicuramente tornerai ad essere il "Vero" Gilardino che tutti conosciamo. In bocca a lupo Aladino.

Dopo questo doveroso addio facciamo il punto sul mercato:

ACQUISTI: Flamini (da Arsenal)

CESSIONI: Cafu (fine contratto); Serginho (fine contratto); Ronaldo (fine contratto); Gilardino (a Fiorentina); Oliveira (a Saragozza)

2 commenti:

Ale ha detto...

Ma darlo in prestito a noi no eh! ;)
Cmq e' strano..Gila e' un giocatore forte.
A Parma da solo trascinava la squadra.
Nel Milan il primo anno giocando poco aveva segnato parecchi gol...
Poi non e' stato mai titolare e ha iniziato a fare sempre piu' panchina fino alla vendita....
Peccato, a me a Parma piaceva parecchio e quando leggevo che la Roma lo stava per comprare mi ci rodeva parecchio....
Io per il prossimo anno non voglio giocatori..
Voglio solo il verme fuori dalla Lazio...
Stamme Bene

Emilio ha detto...

Gila risorgerà a Firenze. Vedrai. Melgio così per lui...Il Verme di cui parli purtroppo sarà presente per i prossimi 100 anni...; )