martedì 26 agosto 2008

Cosa ho imparato in queste 3 settimane

- Che le parole più usate in Egitto sono "Jalla Jalla" e "Manscia".
- Che se uno tiene alla propria salute non mangia nell'unico autogrill d'Egitto.
- Che gli scarafaggi sono parte integrante della dieta dei Paesi Arabi.
- Che i Beduini in mezzo al deserto hanno il resto in Euro.
- Che le sigarette in Egitto costano 1/4 rispetto all'Italia.
- Che entrare dentro una Piramide ad Agosto è sintomo di masochismo estremo.
- Che se vai in barca in Egitto per un giorno intero la tua pelle perderà 2 strati all'istante.
- Che dentro il Museo del Cairo ti senti un po' Indiana Jones.
- Che i Drinking Games ti fanno bere tanto e gratis.
- Che i tuoi amici di una vita quando li rivedi sono solo più vecchi e più noiosi ma sempre gli stessi coglioni.
- Che le tartarughe giganti mordono e fanno male.
- Che non c'è cosa più bella che vedere la processione della Madonna sul mare, con i fuochi d'artificio, una birra in mano e i "Ciao Rino" come sottofondo musicale.
- Che ritornare a lavorare è davvero pessimo.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

HAI AVUTO LA CACARELLA IN EGITTO? BR1

Anonimo ha detto...

ettolitri! Emilio

Emy ha detto...

Finalmente! Non ne potevo più! Ben tornato Milla.

Anonimo ha detto...

Grazie Jobbina! ;) Emilio

Alex ha detto...

Mmmmmh!!! Drinking Games (segue bava alla bocca modello Homer Simpson..).
Interessanti..mi ci devi portare, ovviamente per puro spirito culturale ;)